Normativa

 

TAR Aosta Commissione giudicatrice: possibile nominarla dopo aperture buste

Premesso che l'Art. 77 del Codice dei Contratti stabilisce al comma 1.

Leggi tutto

Raggruppamento Temporaneo e Giovane Professionista

Secondo il Consiglio di Stato con sentenza n. 1708 del 15 marzo 2019 il giovane professionista all'interno del Raggruppamento Temporaneo deve svolgere esclusivamente attività di progettazioni e non di supporto alla progettazione.

Leggi tutto

Parere di Precontenzioso ANAC e impugnabilita

L’articolo 211 del d.lgs. n. 50/2016, rubricato “Pareri di precontenzioso dell’ANAC”, dispone, al comma 1 che “Su iniziativa della stazione appaltante o di una delle altre parti, l’ANAC esprime parere, previo contraddittorio, relativamente a questioni insorte durante lo svolgimento delle procedure di gara, entro trenta giorni dal ricevimento della richiesta.

Leggi tutto

Escussione della garanzia provvisoria aggiudicario gara

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio con Sentenza n. 900 del 23 gennaio 2019 afferma che l'escussione della garanzia provvisoria è riferibile solo all'aggiudicatario.

Leggi tutto

RUP e Commissione aggiudicatrice

Con sentenza n. 1387 del 27 febbbraio 2019 il Consiglio di Stato si sofefrma sulla questione interpretativa dell’art. 77, comma 4, del d.lgs. n. 50 del 2016, inerente il quesito se possa svolgere le funzioni di presidente della Commissione (come avveniva nel vigore del previgente art. 84 del d.lgs. n. 163 del 2006) anche il R.U.P.

Leggi tutto

Procedure negoziate e principio di rotazione

Il Consiglio di Stato con Sentenza n. 1524 del 05 marzo 2019 conferma il principio di carattere generale – su cui, da ultimi, Cons. Stato, V, 13 dicembre 2017, n. 5854 e VI, 31 agosto 2017, n. 4125 – in virtù del quale va riconosciuta l’obbligatorietà del principio di rotazione per le gare di lavori, servizi e forniture negli appalti cd. “sotto soglia”.

Leggi tutto

TAR Lazio: annotazione casellario informatico

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio con Sentenza n. 3098 dell'08 marzo 2019 ha affermato che le annotazioni dell’Autorità incidono “comunque in maniera mai “indolore” nella vita dell’impresa, anche nella forma che non prevede l’automatica esclusione o la conseguente interdizione dalle gare pubbliche, perché comunque rilevanti sia sotto il profilo dell’”immagine” sia sotto quello dell’aggravamento della partecipazione a selezioni pubbliche” (cfr. Tar Lazio, Roma, sez. III, 29 marzo 2013, n. 3233).

Leggi tutto

Soccorso istruttorio: correzione offerta operatore economico

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio con sentenza n. 1965 del 14.02.2019 definisce legittimo il potere di rettifica di errori materiali o refusi, ma soltanto se circoscritto alle ipotesi in cui l’effettiva volontà negoziale sia stata comunque espressa nell’offerta e risulti palese che la dichiarazione discordante non è voluta, ma è frutto di un errore ostativo

Leggi tutto

Contratto di Avvalimento: documentazione da presentare

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio con sentenza n. 1151 del 29.01.2019 definisce il contenuto minimo dei contratti di avvalimento.

Leggi tutto

Cause di esclusione per adozione misura cautelare

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria con Sentenza n. 388 del 22.02.209 ha chiarito che nessun automatismo espulsivo, per altro verso, può riconnettersi all’applicazione della misura cautelare emessa nei confronti del legale rappresentante della impresa ausiliante

Leggi tutto

Contratto di Avvalimento e Soccorso Istruttorio

Con Sentenza n. 388 del 22.02.209 il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria ha ritenuto legittima la sottoscrizione del Contratto di Avvalimento mediante firma “scansionata” quindi non in “originale”.

Leggi tutto

Project financing: diritto di prelazione del promotore escluso

Con Sentenza n. 67 del 12.02.2019 il Tribunale Amministrativo Regionale per il Friuli Venezia Giulia ha ribadito che il Promotore escluso dalla gara non può vantare alcuni diritto di prelazione.

Leggi tutto

TAR Campania: subentro impresa esecuzione del contratto

Secondo il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania con sentenza n. 847 del 14 febbraio 2019 non vi è dubbio che la domanda di annullamento della revoca dell’autorizzazione al subentro della ricorrente quale esecutrice dei lavori rientri nell’ambito della giurisdizione di legittimità del Giudice amministrativo

Leggi tutto

Consiglio di Stato: servizi ad alta intensità di manodopera

La Sentenza n. 882 del Consiglio di Stato del 05.02.2019 approfondisce il tema complesso dei servizi ad alta intensità di manodopera.

Leggi tutto

Obbligo sopralluogo ed esclusione dalla gara

Con Sentenza n. 258 del 07 febbraio 2019 il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria conferma che l'obbligo del sopralluogo a pena di esclusione previsto dagli atti di gara è legittimo.

Leggi tutto

Soccorso istruttorio e carenza di requisiti

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio con Sentenza n. 1554 del 07.02.2019, conferma la non possibilità di ricorrere al Soccorso Istruttorio per mancanza dei requisiti.

Leggi tutto

TAR Lazio: impugnazione provvedimenti di ammissione ed esclusione

Secondo quanto disposto dalla Sentenza del TAR Lazio n. 1947 del 04 febbraio 2019, l'impugnazione del provvedimento di ammissione o esclusione,

Leggi tutto

Offerta tecnica ed economica: modifiche in sede di gara

Con Sentenza n. 1965 del 14 febbraio 2019 Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio ha chiarito il principio generale della immodificabilità dell’offerta in sede di gara

Leggi tutto

TAR Napoli: cause di esclusione per omessa dichiarazione

Secondo la sentenza n. 598/2019 del TAR di Napoli la previsione della cause di esclusione per mancata dichiarazione (o falsa dichiarazione) presuppone, dunque, l’emersione, in capo all’operatore economico, di determinati obblighi dichiarativi, il cui contenuto si definisce e si modella alla luce proprio delle citate cause di esclusione.

Leggi tutto

Soccorso istruttorio: carenze formali e sostanziali

Secondo la sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio n. 1245 del 31 gennaio 2019, le carenze di qualsiasi elemento formale della domanda, e in particolare, la mancanza, l’incompletezza e ogni altra irregolarità essenziale degli elementi e del DGUE, con esclusione di quelle afferenti all’offerta economica

Leggi tutto

Aderisci ai nostri servizi