News

Opere pubbliche: Provveditorato Lazio stazione appaltante sede Istat

Opere pubbliche: Provveditorato Lazio stazione appaltante sede Istat

L’Istituto Nazionale di Statistica ha affidato al Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna il ruolo di  stazione appaltante per la realizzazione della nuova sede dell’ISTAT nell’area SDO di Pietralata a Roma.
L’opera vincitrice è stata selezionata attraverso un concorso che ha visto come prima classificata la proposta presentata dal raggruppamento di società di ingegneria (ABDR Architetti Associati S.r.l., PROGER S.p.A., MANENS-TIF S.p.A., Studio VALLE Progettazioni S.r.l.).
A valutare le opere partecipanti al concorso è stata la Commissione giudicatrice -  presieduta da Lorenza Dell’Aera e costituita, tra l’altro, da esperti di chiara fama quali i professori Philippe Daverio, Andreas Kipar e Enzo Siviero - che ha ritenuto il progetto “fortemente contemporaneo, dotato di un corpo architettonico, che interpreta il piano urbanistico di rinnovamento della zona, attraverso una sapiente dialettica tra il pieno e il vuoto, fra parte lapidea e parte vetrata. La proposta scelta esprime i caratteri di un’opera che identifica la funzione che andrà a svolgere sul territorio ed è candidata a diventare un elemento trainante in una porzione di paesaggio ancora priva di riferimenti architettonici”.
L’opera è destinata ad accogliere il personale e le attività presenti nelle varie sedi romane attualmente occupate dall’Istituto.
Fonte:Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Adesisci ai nostri servizi